FANDOM


Vaati è un personaggio malvagio apparso in The Minish Cap, Four Swords e Four Swords Adventures. Inizialmente era un Minish, allievo di Egeyo, attratto dalla malvagità che risiedeva nel cuore delle persone. Un giorno rubò il Cappello del Mago che esaudiva i desideri di chi lo indossava e trasformò il suo maestro, artefice dell'oggetto, in un cappuccio verde col becco. Divenne un mago con il potere di controllare i venti e, successivamente, si trasformò in un demone.

StoriaModifica

The Minish CapModifica

Vaati Hylian Form (The Minish Cap).png

Vaati, nelle sue sembianze da Minish.

Vaati ambiva alla Sacra Forza e, credendo che essa si trovasse nel forziere sigillato dalla Spada Minish, partecipò al Torneo di Lotta per poter essere ammesso al suo cospetto. Riuscì a vincere la gara e ruppe la lama, ma una volta aperto lo scrigno ne uscirono solamente i demoni sigillati al loro interno. Il mago tramutò la Principessa Zelda in pietra per evitare che potesse ostacolarlo e cercò altrove la potente Forza. Non riuscendo a trovarla prese il controllo del Re di Hyrule e costrinse ogni singolo soldato a fare il lavoro al posto suo. Spiò inoltre le mosse di Link che, accompagnato da Egeyo, stava riunendo i quattro elementi nel mondo dei Minish. Il giovane riuscì a riunirli e ottenne la potente Quadrispada. Quando inoltre trovò che la Sacra Forza risiedeva nella Principessa Zelda Vaati la rapì e la portò sulla sommità del Castello di Hyrule. Iniziò un rituale per estrarre la Forza dal corpo della Principessa, ma Link lo raggiunse prima che lo completasse del tutto.

Vaati Transfigured.gif

Vaati, nella sua forma di demone

Il mago approfittò del potere per trasformarsi in un grande demone. Col potere della Quadrispada l'eroe riuscì però a sconfiggerlo e a sciogliere le maledizioni imposte su Egeyo e Zelda.

Four SwordsModifica

Vaati, dopo essere risorto ma nuovamente sconfitto da un altro Link dopo alcune peripezie, venne sigillato nella Quadrispada, custodita nel Santuario Elementale. Un giorno, però, i discendenti di Link e della
Vaati.png

Vaati, il Mago dei Venti

Principessa Zelda andarono a controllare se il sigillo fosse ancora stabile e proprio in quel momento esso si ruppe. Zelda venne rapita a portata al Palazzo dei Venti, edificio della Tribù dei Venti collocato nel Cielo. Vaati aveva ormai perso le memorie dei suoi giorni da Minish e perdendo il senno si diede l'appellativo di Mago dei Venti, per la sua abilità di controllarli. Link estrasse la Quadrispada e grazie al suo potere si divise in quattro copie. Dopo aver dimostrato le loro abilità alle fate radiose ottennero le chiavi del Palazzo dei Venti e sconfissero il malvagio Vaati, che venne nuovamente sigillato nella Quadrispada.

Four Swords AdventuresModifica

La Principessa Zelda e sei fanciulle, nel Santuario Elementale, sorvegliarono il sigillo. Ganondorf, che aveva bisogno del potere del Mago dei Venti, creò Link Ombra con lo Specchio Ombra ed esso rapì le ragazze per imprigionarle nei vari luoghi di Hyrule. Link per aiutarle estrasse la Quadrispada, così facendo si divise in quattro copie, ma liberò anche Vaati. Il suo potere venne utilizzato da Ganondorf per trasformare i Gioielli Reali, che avevano il potere di aprire la strada verso il cielo, in chiavi per accedere al mondo dell'ombra. I cavalieri che li custodivano vennero tramutati in mostri. I quattro Link riuscirono a liberare sei fanciulle e a recuperare i gioielli reali così da poter salire sulla Torre dei Venti e liberare anche Zelda. Da lì proseguirono fino al Reame Celeste dove, dopo aver fermato Link Oscuro, Vaati è definitivamente sconfitto nella Palazzo dei Venti.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale