FANDOM


Triforce in movement Stub

Questo articolo è un abbozzo. Aiuta Zeldapedia ad espanderlo!


The Legend of Zelda: Phantom Hourglass è il primo gioco della Serie di Zelda per la piattaforma Nintendo DS e il seguito diretto di The Wind Waker nella Linea Temporale di Link Adulto. Questo gioco introduce delle meccaniche di gioco completamente nuove: i tasti vengono quasi del tutto abbandonati e ogni cosa, dal movimento all'uso degli oggetti, si compie usando il touchscreen. Vengono utilizzate anche altre funzioni rivoluzionarie del DS, come ad esempio soffiare nel microfono per spegnere camdele. Il suo seguito, sempre per DS e delle stessa linea temporale, Spirit Tracks, continuerà con le stesse idee, aggiungendone ovviamente di nuove.

TramaModifica

LinkScielaPH

Posto poco tempo dopo The Wind Waker, Phantom Hourglass si apre con Dazel, la sua Ciurma di Pirati e Link all'inseguimento di una Nave Fantasma legata alla scomparsa di alcune persone delle Isole Locali. Dazel, una volta trovato il vascello, vi sale subito sopra senza ascoltare gli avvertimenti degli altri e viene rapita da una forza misteriosa. Tentando di salvarla Link salta cadendo però nell'oceano. L'eroe si risveglia su un'isola dove si rimette grazie a Sciela, una fata gialla molto disponibile che sembra avere un'amnesia sul suo passato e ad un vecchio, Oshus. Quest'ultimo decide di aiutarlo a riunirsi con la sua amica rivelandogli che per rintracciare la Nave deve prima ritrovare i Tre Spiriti della Saggezza, della Forza e del Coraggio imprigionati in diverse isole dell'oceano. Come prima cosa gli consiglia di dirigersi al pericoloso Santuario del Re Mar dove si era avventurato un lupo di mare, il Capitano Linebeck. L'avido marinaio, liberato dalla trappola che lo aveva trattenuto, si dice disponibile a portare il giovane per i mari nella speranza di trovare dei tesori lungo il tragitto. Link può riuscire così a liberare gli Spiriti, ma per ottenere le carte nautiche necessarie deve attraversare diverse volte il Santuario del Re Mar, intriso di una potente maledizione che risucchia l'energia vitale. L'unica protezione contro di essa è la Clessidra Illusione che, caricata con della sabbia speciale, è in grado di bloccarla per un medio lasso di tempo. L'eroe ritrova tutti e Tre gli Spiriti, simili a fatine, e nota che quello del Coraggio è identico a Sciela. Oshus rivela che lei stessa è lo Spirito che, nel era stato attaccata dal demone Bellum, si era divisa in due copie per sopravvivere.
Da inserire...

CategorieModifica

PersonaggiModifica

BossModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.