FANDOM


Triforce in movement Stub

Questo articolo è un abbozzo. Aiuta Zeldapedia ad espanderlo!


The Legend of Zelda: Link's Awakening
LA logo
Sviluppo Nintendo EAD
Pubblicazione Nintendo
Data/e di Rilascio GB agosto 1993 (USA)
6 giugno 1993 (JAP)
1 dicembre 1993(EUR)

GBC 28 ottobre 1998 (USA)
12 dicembre 1998 (JAP)
gennaio 1999 (EUR)
3DS 7 giugno 2011

Età PEGI 7+
Piattaforma/e Game Boy, Game Boy Color (remake DX), Nintendo 3DS Virtual Console (remake DX)
The Legend of Zelda: Link's Awakening è il quarto episodio della Serie di Zelda; uscì nel 1993 per Game Boy e fu il primo gioco della serie ad apparire su una console portatile. È anche l'unico in bianco e nero, per via delle limitazioni della console; la Nintendo, rendendosi però conto di quanto il gioco sarebbe risultato migliore con l'aggiunta dei colori,  lo ripubblicò nel 1998 per Game Boy Color col nome di Link's Awakening DX: questa versione aggiunse anche un dungeon opzionale segreto basato sui colori.


TramaModifica

Dopo gli eventi della Serie degli Oracoli, Link sta tornando a Hyrule con una barca. Una notte, però, viene colto da una tempesta, che gli fa fare naufragio. Il suo corpo viene trasportato dalle onde sull'Isola di Koholint e lasciato sulla spiaggia, finché una ragazza, Marin, lo vede giacere inerme e lo porta a casa sua. Dopo molto tempo, Link finalmente si sveglia nel letto della ragazza.


PersonaggiModifica

Vedi Personaggi in Link's Awakening.


Boss e Mini-bossModifica

Fuori dai dungeonModifica

Mini-bossModifica

BossModifica

Incubi dell'OmbraModifica

Dungeon ColoreModifica


DungeonModifica

Dungeon PrincipaliModifica

Mini DungeonModifica


HackModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale