FANDOM


Super Smash Bros.
SSB Logo.png
SSB.jpg
Sviluppo Hal Laboratory
Pubblicazione Nintendo
Data/e di Rilascio N64

21 gennaio 1999 (JAP)
26 aprile 1999 (USA)
19 novembre 1999 (EUR)
Wii Virtual Console 20 gennaio 2009 (JAP)
12 giugno 2009 (EUR)
12 giugno 2009 (AUS)
21 dicembre 2009 (USA)

Età PEGI 7+
Piattaforma/e Nintendo 64, Virtual Console Wii

Super Smash Bros. è un videogioco picchiaduro per Nintendo 64. Contiene i personaggi più famosi delle serie Nintendo, come Mario e Link. Ha varie modalità per giocatore singolo e una modalità multigiocatore. Nel suo seguito per GameCube, Super Smash Bros. Melee, sono stati aggiunti molti più personaggi e modalità, e così anche in Super Smash Bros. Brawl e Super Smash Bros. per Nintendo 3DS/Wii U

Link è stato l'unico personaggio della serie The Legend of Zelda ad apparire nel primo Super Smash Bros. e la sua ambientazione caratteristica è il Castello di Hyrule.

PersonaggiModifica

Mosse di LinkModifica

Premendo A a terra (sia di lato, che verso l'alto o il basso), Link attaccherà usando la Spada suprema. I suoi attacchi in aria si basano sempre sulla sua abilità spadaccina: gli attacchi aerei su e giù sono basati su delle tecniche di Zelda II - The Adventure of Link. Gli attacchi speciali che può eseguire sono lanciare il Boomerang (standard, può provocare danno due volte poiché torna sempre a Link), estrarre e lanciare Bombe (verso il basso) e l'attacco rotante, che fa recuperare quota in aria, ma se usato a terra è più potente (verso l'alto). La sua presa è l'Arpione; se lo si usa con una bomba in mano, questa esploderà al contatto con il nemico preso. L'arpione inoltre può agganciarsi alla piattaforma dell'arena e colpire i nemici in aria.


GalleriaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale