FANDOM


Il Bambino Perduto (Skull Kid), o il Ragazzo con Ocarina (Flute Boy), è un personaggio che compare nei giochi A Link to the Past, Ocarina of Time, Majora's Mask, Twilight Princess, Hyrule Warriors e Hyrule Warriors Legends, avendo però la sua maggiore apparizione in Majora's Mask. Il Bambino Perduto (a differenza di un adulto che si trasformerebbe in uno Stalfos) è un giovane Hylia che si è perso nel Bosco Perduto, poiché non aveva con sé una fatina, come Navi per Link. Infatti l'unica razza che può sopravvivere all'interno sono i Kokiri, i figli della foresta protetti dalle fatine mandate dal Grande Albero Deku. I bambini perduti dopo la trasformazione diventano tutt'uno con la foresta, anche con l'abbigliamento, con un volto raccapricciante, buio e privo di vita. Sono amanti della musica e collezionano qualsiasi cosa che sia in grado di emettere un suono.

StoriaModifica

A Link to the PastModifica

In questo gioco compare come "il Ragazzo con Ocarina". È un ragazzo Hylia che, alla ricerca della Triforza, finisce nel Reame Oscuro e si trasforma in un mostro, tuttavia, nel Mondo della Luce, il suo spettro continua a suonare l'Ocarina nel punto in cui si trova, in una radura a ovest della Casa di Link.

Quando Link incontra il ragazzo nel Mondo Oscuro, egli chiede di ritrovargli l'Ocarina nella radura di Hyrule con la Pala e dopo avergliela trovata e portata, il ragazzo si trasforma in albero al suono delle note dello strumento e come ultime volontà chiede a Link di dare l'Ocarina al padre al bar del Villaggio Kalbariko.

Link porta l'Ocarina al vecchio, il quale capisce il destino del figlio e lascia a Link lo strumento, rivelandogli che può chiamare un Uccello che lo potrà teletrasportare da un luogo all'altro.

Sconfitti Agahnim e Ganon, la maledizione del Mondo Oscuro si spezza e il ragazzo torna normale e suona l'Ocarina nella radura affianco al padre.

Ocarina Of TimeModifica

In questo gioco appare per la prima volta come "Bambino Perduto", ma svolge un ruolo molto marginale, infatti fa parte di una subquest. Lo si potrà trovare in una zona del Bosco perduto, più precisamente svoltando a sinistra rispetto all'entrata. Ballerà su un ceppo e bisognerà suonargli la Canzone di Saria per ottenere un frammento di cuore.

Durante la subquest del Mercante di Maschere, egli comprerà, ad un prezzo molto basso, la Maschera Teschio.

Majora's MaskModifica

220px-MM3D Skull Kid Artwork

Il piccolo Bambino Perduto di Majora's Mask è l'antagonista secondario dell'omonimo gioco per N64. Posseduto dallo spirito della Maschera di Majora, rubata in precedenza dal Mercante di Maschere è aiutato da Tael, fratello di Taya, deruba Link dell'Ocarina e di Epona. Il giovane eroe insegue il Bambino Perduto e arriva Cronopoli dove il demonietto lo trasforma in un Cespuglio Deku e scappando, lascia accidentalmente Taya alle spalle.

La fatina, quindi, aiuta svogliatamente Link nella sua avventura. Il desiderio del demonietto distruggere Termina con la Luna e Link deve sventare i piani del Bambino Perduto/Majora prima dei tre giorni, divisi in 24 ore.

Nel corso del gioco si scopre che il Bambino Perduto ha maledetto e ucciso diversi abitanti del posto con l'aiuto di Majora. In più si scopre che il demonietto aveva avuto un legame di amicizia con i Giganti che crearono il posto ma quando essi lo lasciarono per proteggere il mondo, il dolore del Bambino Perduto non solo spaccò la terra in quattro pezzi, ma decise pure di vendicarsi su Termina. Il suo dolore fu colmato in parte dall'incontro con Tael e Taya in un giorno di pioggia.

Dopo aver chiamato i giganti e fermato la Luna, Majora prenderà pieno controllo della situazione, si sbarazza del Bambino Perduto e sfida Link nella Luna. Una volta sconfitta, il Bambino Perduto ringrazierá Link, si scuserá coi giganti e farà tornare tutto alla normalità.

Twilight PrincessModifica

Il Bambino Perduto, con un nuovo design, ritorna in questo titolo come presunto guardiano della Foresta Sacra, luogo di riposo della Spada Suprema, chiave per accedere al Santuario del Tempo. L'eroe dovrà inseguirlo per tutto il bosco, mentre sarà braccato dai manichini del folletto che lo attaccheranno.

Serie Hyrule WarriorsModifica

Nel capitolo Legends questo folletto dispettoso fa il suo debutto nella serie spin-off, portando con sé anche le sue fidate fatine. Personaggio sbloccabile della modalità avventura, è in grado di creare molte combo che possono infliggere ingenti danni agli avversari. Attacca usando la magia, oltre che usando letteralmente come arma le due fatine Taya e Tael. È anche in grado di evocare i fantocci visti in Twilight Princess. Questo personaggio può essere importato sulla versione Wii U inserendo un codice riposto nella versione 3DS, oppure comprato sul Nintendo eShop.

Altre ApparizioniModifica

Manga di A Link to the PastModifica

Il Ragazzo dell'Ocarina viene incontrato da Link al posto di Bullo e del suo amico durante la scalata del Monte Morte.

Dopo aver trovato il padre del ragazzo al bar di Kalbariko, dove il vecchio aveva creduto per un attimo che Link fosse suo figlio, viene richiesto dal vecchio al novello eroe di dare l'Ocarina al figlio se lo incontrarà nel suo viaggio.

Link lo incontra entrando per caso nel Mondo Oscuro e il ragazzo, trasformato in leoncino, gli offre un pasto. Link chiede se lui sia il figlio dell'uomo dell'Ocarina e il ragazzo risponde che lui non ha più un padre e che lo avrà già dimenticato. Link gli dimostra il contrario mostrandogli l'Ocarina. Al suono dello strumento, il dolore della lontananza dal padre del ragazzo scompare e Link si ritrova nel Mondo della Luce davanti alla Torre di Era.

Manga di Ocarina of TimeModifica

Il Bambino Perduto compare in una storia speciale posta mesi prima dell'inizio della storia principale.

Organizzando la festa della schiusa delle Noci Deku, a Link, Saria e Mido vengono dati dei ruoli importanti nella recita e devono, come da tradizione, costruirsi le maschere da soli. Mido, offeso di avere il ruolo del cattivo mentre Link ha il ruolo di principe, gli nasconde la maschera. Quando Saria costringe Mido a restituire la maschera di Link, Mido scopre che qualcuno l'ha rubata. Link e Mido iniziano a litigare e a picchiarsi. Dopo che Mido lo offende un'altra volta con la frase "non hai nemmeno una fata!", Link decide di dimostrare di essere forte e si dirige nel Bosco Perduto dove sconfiggere un mostro e dimostrare le sue capacità.

Link, seguito da Saria, seguiti a loro volta da Mido e i suoi amici, trovano la maschera nelle mani del Bambino Perduto. Questi restituisce la maschera a Link e gli dice che l'aveva presa affinché potesse andare alla festa con una faccia. Link quindi gliela regala ma il demonietto scopre dal suo tutore, l'Albero Baga, che Link diverrà un adulto e che sterminerá i Bambini Perduti una volta cresciuto. Quindi, il Bambino aggredisce Link e rapisce Saria dicendo "Non mi piace quella maschera, portamene una che mi piace o mi prenderò la sua faccia!".

Scoperto, sempre dall'Albero Baga, rivale dell'Albero Deku, delle origini di Link e che l'Albero Deku avrebbe infranto così le leggi della Foresta Kokiri. Il Bambino corre ad uccidere il falso-kokiri ma una volta a tiro di cerbottana, il demonietto scappa e ritrova i ricordi di quando era ancora umano: allontanatosi dalla madre e perdutosi nel bosco, il ragazzo si era fuso con l'oscurità perdendo il corpo e la faccia. Il Bambino, impietosito, libera Saria ma viene scoperto e punito da Baga, il quale scaglia Moblin e Lupi contro i Kokiri. Dopo aver protetto Link da un colpo mortale dei rovi dell'Albero Baga, Mido uccide Baga e così facendo, il male causato dall'Albero scompare, compresa la ferita mortale del Bambino Perduto, il quale restituisce la maschera a Link, che a detta sua lo fa sentire completo, e accetta come regalo la Maschera Teschio di Mido che scambia il suo ruolo con quello di Link.

Manga di Majora's MaskModifica

Il suo ruolo qua non cambia, rispetto al gioco. L'unica differenza principale è il fatto che il demonietto inizia a ribellarsi a Majora subito prima l'arrivo dei giganti.

Super Smash Bros. BrawlModifica

Qua compare come Adesivo sia nel suo Artwork in Ocarina of Time che quello di Majora's Mask.

Super Smash Bros. per 3DS/Wii UModifica

In questo gioco compare come Trofeo Assistente e ha il potere di cambiare la direzione dello scenario o di creare qualche effetto fastidioso. Ha lo stesso aspetto di Majora's Mask con tanto di maschera.

CuriositàModifica

  • Un'interessante teoria ipotizza che, così come la guida spirituale che in Twilight Princess insegna a Link alcune tecniche di combattimento è in realtà il Link di Ocarina of Time, il Bambino Perduto di Twilight Princess sia lo stesso di Majora's Mask: si può immaginare, che essendo in debito con l'Eroe del Tempo perché lo ha salvato dalla Maschera di Majora, sia stato obbligato a fare da "guida" (lo fa in una brevissima parte del gioco) per aiutare gli eroi futuri che avrebbero salvato Hyrule ancora una volta.