FANDOM


"Già, perché la maschera che mi è stata rubata... è la maschera di Majora! Si tratta di un oggetto maledetto! Secondo la leggenda era usata da un'Antica tribù per delle stregonerie. Si dice che chi indossa quella maschera sia pervaso da un potere perverso e malvagio. Secondo la leggenda... il pericolo causato dalla maschera di Majora è così tremendo... che gli antichi la sigillarono nell'oscurità per sempre, onde impedire che qualcuno potesse abusarne e causare una catastrofe"
Venditore di Maschere

La Maschera di Majora (Majora's Mask in inglese) è una potente maschera utilizzata per rituali magici da un'Antica Tribù e dà il nome al videogioco in cui appare, Majora's Mask.


Venne sigillata nell’oscurità a causa dei suoi tremendi poteri, che avrebbero potuto causare enormi danni nel caso fosse finita nelle mani sbagliate.
La maschera fu ritrovata successivamente dal Venditore di Maschere, sebbene non venga specificato dove e come. Durante uno dei suoi viaggi la maschera venne rubata nel Bosco Perduto dallo Skull Kid, il quale l'avrebbe utilizzata per destabilizzare l’orbita della Luna al fine di farla schiantare sul pianeta, causando la distruzione di Termina.


La maschera dona diversi poteri a chi la indossa: nel gioco si può osservare come lo Skull Kid possa volare, trasformare l’aspetto fisico delle persone, modificare il clima e perfino disturbare l’orbita di corpi celesti. Tuttavia la maschera possiede un’intelligenza propria e influenza le azioni di chi la indossa arrivando a controllarlo completamente. E’ probabile che sia stata la maschera stessa a condizionare lo Skull Kid nell’atto di rubarla al Venditore.


Storia Modifica

Link viene a conoscenza della storia della maschera appena liberato dalla maledizione lanciata dallo Skull Kid, che lo aveva trasformato in un Cespuglio Deku. Il venditore racconta che un tempo questa maschera veniva usata da un’Antica tribù per rituali magici e stregonerie. Quando la pericolosità della maschera divenne palese, la tribù decise di sigillarla nell’oscurità affinché nessuno potesse più usufruirne per scopi malefici. L’Antica Tribù scomparve senza lasciare alcuna traccia, esclusa questa leggenda. Molti anni più tardi il Venditore di Maschere riuscì misteriosamente ad ottenere la maschera dopo grandi sacrifici, ma una volta nelle sue mani avvertì oscure vibrazioni provenienti da essa, interpretate come un presagio di sventura. Non è chiaro se qualcuno prima di lui abbia preso possesso della maschera, è incerto dunque se sia stato lui stesso ad eliminare l’oscurità che fungeva da sigillo oppure se qualcun altro lo abbia preceduto nell’opera.
Il Venditore, mentre si trovava nel Bosco Perduto, venne stordito e derubato dallo Skull Kid, accompagnato dalle sue due fate: Taya e Tael.
Ma attenendosi alla descrizione delle due fate, lo Skull Kid non avrebbe mai potuto commettere un atto simile. Questa sua azione è spiegabile attraverso le abilità di controllo della maschera, talmente potenti da poter comandare un individuo anche se non è indossata direttamente.

In breve tempo la maschera sembra prendere il completo sopravvento sullo Skull Kid e cambia radicalmente il suo carattere portandolo a compiere dispetti, malefatte, fino a culminare con la deviazione dell’orbita della Luna.
Lo stesso Link viene maledetto all’inizio del gioco e trasformato in un Cespuglio Deku, altre vittime a Termina sono Koume (ferita nel Bosco Arcano), Shikashi (minacciato del furto di una Lacrima Lunare), Kafei (tramutato in un bambino) e altri ancora.


Quando Link riesce infine a chiamare i Quattro Giganti e a fermare la caduta della Luna la maschera si introduce in essa, abbandonando il corpo dello Skull kid. Link la segue e all'interno del satellite trova quattro bambini che corrono in un vastissimo prato, indossando le Spoglie dei Boss. Seduto sotto un grande albero riposa invece un bimbo da solo con indosso la maschera di Majora. Sarà proprio questo bimbo a trasportare Link nella stanza del boss finale ed eventualmente a donargli la Maschera della ferocia divina, nel caso il giocatore abbia donato tutte le maschere ottenibili nel gioco agli altri quattro bambini.

Dopo la battaglia con il boss finale la maschera viene consegnata al Venditore che scompare dopo aver parlato con l'eroe un'ultima volta.

Teorie sull'origineModifica

Twili Majora

Fusione fra i Cristalli Oscuri e la Maschera di Majora

Gli antenati dei Twili potrebbero essere l'antica tribù citata dal Venditore di Maschere.
Prove a favore di questa teoria sono le somiglianze tra la Maschera di Majora ed il Cristallo Oscuro, in modo particolare gli occhi delle due maschere sono veramente simili.
Inoltre lo stile di combattimento di Zant ricorda quello dello Spirito funesto di Majora.

Le origini della maschera potrebbero invece affondare le loro radici nella regione di Ikana.
Igos d'Ikana, re ormai deceduto di quelle terre desolate, racconta a Link che il declino del suo regno si concluse in tragedia con la forzatura delle porte della Fortezza di Pietra ad opera di un individuo sconosciuto, liberando l'oscurità rinchiusa al suo interno.
Il Venditore racconta di come la maschera venne sigillata in tempi remoti nell'oscurità, dunque queste informazioni provenienti da persone diverse potrebbero essere frammenti della stessa storia.
Inoltre all'entrata del Tempio della Fortezza di Pietra è presente una gigantesca struttura molto simile alla Maschera di Majora, probabilmente una sorta di idolo che potrebbe indicare che un qualche antico culto della maschera fosse presente ad Ikana e che la maschera stessa fosse conservata all'interno della Fortezza.

NavigazioneModifica

Berretto da PostinoMaschera della VegliaMaschera EsplosivaMaschera di PietraMaschera della Fata RadiosaMaschera DekuMaschera KeatonMaschera di BremaOrecchie da ConiglioMaschera di Don GeroMaschera PorcinaMaschera GoronMaschera RomaniMaschera del Capo CompagniaMaschera di KafeiMaschera della CoppiaMaschera della VeritàMaschera ZoraMaschera di KamaroMaschera GhibdoCappuccio GaroCappello del CapitanoMaschera del GiganteMaschera della Furia DivinaMaschere

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.